Installazione diffusa per il 20ennale del Museo Archeologico dell'Alto Adige che si snoderà per una settimana lungo le vetrine e gli spazi commerciali di via Museo al Bolzano.

Bolzano, 15/09/2018

HÖTZYWOOD

15 – 22 SETTEMBRE 2018
VIA MUSEO, BOLZANO
www.hoetzywood.it

Bolzano – Dopo le celebrazioni ufficiali svoltesi a marzo 2018, il Museo Archeologico dell’Alto Adige torna a festeggiare – in concomitanza con il “compleanno” di Ötzi, che è stato scoperto il 19 settembre 1991 dai coniugi Simon –  il proprio 20ennale con un’installazione diffusa, che si snoderà per una settimana lungo le vetrine e gli spazi commerciali di via Museo: HÖTZYWOOD.

“Vorremmo celebrare i 20 anni del museo come si addice a un anniversario, insieme ai nostri visitatori, ai nostri colleghi che forniscono ogni giorno informazioni sul museo e sull’Uomo venuto dal ghiaccio e alle persone che lavorano tutti i giorni in via Museo, parallelamente a noi”. Così dichiara Angelika Fleckinger, Direttrice del Museo Archeologico dell’Alto Adige.

La rocambolesca storia del suo ritrovamento, la conservazione millenaria tra i ghiacci delle Alpi, la ricostruzione della sua vita e della sua morte violenta, le rivoluzionarie scoperte scientifiche sull’evoluzione umana alle quali ha dato il via, l’avanzatissima tecnologia attivata per il suo mantenimento: Ötzi, può essere considerato un vero e proprio mito contemporaneo.

Partendo da questa considerazione, l’agenzia di comunicazione franzLAB – su invito del Museo Archeologico – ha sviluppato il concept creativo di HÖTZYWOOD, un progetto narrativo che ha l’obbiettivo di raccontare e svelare a ospiti e cittadini i segreti, le curiosità e le tante storie appassionanti della mitologica epopea di Ötzi, con il linguaggio spettacolare ed emozionante del cinema.

Come in una mostra a “vetrine aperte”, per una settimana in alcuni negozi della via saranno esposte le preziose riproduzioni degli oggetti del corredo di Ötzi: l’ascia in rame, una delle frecce con la sua faretra, la cintura con marsupio e il perizoma in pelle, le scarpe, il berretto i gambali e la sopravveste in pelliccia, il pugnale in selce, il misterioso ritoccatore e i recipienti in corteccia di betulla. Ciascun oggetto sarà – come vuole il linguaggio scelto da HÖTZYWOOD – inserito nella narrativa cinematografica, in un inedito cortocircuito spazio-temporale.

Non solo gli oggetti di Ötzi saranno raccontati grazie a HÖTZYWOOD lungo le vetrine di via Museo, ma anche moltissime altre curiosità, aneddoti e storie legate alla scoperta e alla conservazione dell’Uomo venuto dal giaccio. Il tutto sempre seguendo il filo rosso della narrazione “hollywoodiana”, passando con leggerezza e rigore scientifico, dall’horror alla commedia, dal thriller alle più celebri saghe della cinematografia contemporanea.

La via bolzanina sarà anche palcoscenico di una speciale “Walk of fame”, che – proprio come nella più celebre strada stellata hollywoodiana – presenterà lungo la pavimentazione urbana alcune delle principali “star” legate al ritrovamento, alla ricerca, allo studio, alla documentazione e alla divulgazione dell’Uomo venuto dal ghiaccio: dalla coppia che ha ritrovato il corpo agli scienziati che l’hanno studiato, passando per archeologi, mediatori, personaggi della politica e delle istituzioni.

Per coinvolgere anche il palato in questa esperienza immersiva, i ristoratori della via sono stati invitati a proporre, per l’intera settimana, una serie di ricette, piatti, bibite e menù a tema “neolitico”, utilizzando ingredienti presenti in Alto Adige durante l’Età del Rame e nozioni raccolte in questi anni dagli scienziati, come per esempio l’intolleranza al lattosio di Ötzi o la presenza di frammenti di farro sulle sue vesti.

Il 15 settembre (dalle 10 alle 18) si svolgerà l’evento di inaugurazione del progetto HÖTZYWOOD. Dalle 11 alle 13 e dalle 16 alle 18, la band altoatesina LAEDS curerà la colonna sonora del set cittadino dedicato a Ötzi e a tutti i passanti saranno distribuiti pop corn, proprio come in un cinema open air. E per invitare ad approfondire ulteriormente le tematiche legate all’universo dell’Iceman, per tutta la giornata l’ingresso al Museo Archeologico dell’Alto Adige sarà gratuito.

Alle ore 10.30 l’Azienda di Soggiorno di Bolzano proporrà un’inedita visita guidata in italiano e tedesco attraverso l’installazione in via Museo, per permettere a chi lo desidera di vivere ancor più in profondità l’esperienza di HÖTZYWOOD (non serve l’iscrizione, partecipazione gratuita, partenza dal Museo Archeologico, per info www.bolzano-bozen.it).

 

Durante la settimana successiva, infine, una serie di “Side Events” – book corner dedicato, inaugurazioni di mostre, tour guidati e la proiezione del film «Der Mann aus dem Eis», alla presenza del regista Felix Randau – aiuteranno a contestualizzare ancora di più l’anniversario del museo bolzanino, in occasione del compleanno di Ötzi, il suo più famoso abitante (segue lista dettagliata degli eventi).

THE ÖTZI WEEK | SIDE EVENTS

15 – 22 SETTEMBRE 2018

15 – 22.09.2018 | Athesia Buch Book Corner
Durante la settimana di Hötzywood, la libreria bolzanina Athesia Buch presenterà un Book Corner a tema, dove trovare pubblicazioni scientifiche e divulgative, per grandi e piccini, dedicate a Ötzi.

Athesia Buch, via Portici 42, Bolzano
______________________________________________________________________________

18.09.2018 | Ötzi Glacier Tour
Un’escursione guidata che attraversa l’affascinante mondo dei ghiacci perenni e raggiunge il Giogo di Tisa (3.210 m), luogo di ritrovamento di Ötzi. L’escursione, di un’intera giornata, segue un variegato percorso lungo il crinale alpino principale, cadenzato da vari punti di interesse paesaggistico e archeologico. Più informazioni qui.

Su prenotazione:
+39 0473 67 91 48 (APT della Val Senales)
[email protected]

19.09.2018 (H 10.00) | Giornata di Ötzi all’archeoParc
Il 19 settembre di 27 anni fa Erika e Helmut Simon scoprirono Ötzi. L’occasione ideale per festeggiare, nel parco a lui dedicato, con visite guidate ogni ora e un piccolo regalo di benvenuto per i visitatori.
Non occorre la prenotazione, entrata libera.

www.archeoparc.it

19.09.2018 (H 20) | Filmclub
Il Museo Archeologico dell’Alto Adige, organizza in collaborazione con il Filmclub la proiezione del film «Der Mann aus dem Eis»: survival drama con Jürgen Vogel che racconta del più antico caso di omicidio irrisolto nella storia dell’umanità: la morte di Ötzi più di 5.000 anni fa.
Introduzione di Angelika Fleckinger, direttrice del Museo Archeologico dell’Alto Adige. Seguirà discussione con il regista Felix Randau.

Il film “muto” si presta alla visione di un pubblico multilingue.

www.filmclub.it

21.09.2018 | Castel Tirolo
Opening della mostra “Brigitte Niedermair. eccehomo”: una serie di opere fotografiche site specific della celebre fotografa meranese, dedicate alla mummia Ötzi.

www.schlosstirol.it

 

HÖTZYWOOD

HÖTZYWOOD è un progetto voluto e promosso dal Museo Archeologico dell’Alto Adige e ideato e progettato dall’agenzia di comunicazione franzLAB.

Concept e art direction: Anna Quinz, franzLAB
Planning e coordinamento: Kunigunde Weissenegger, franzLAB
Project management: Corinna Fumagalli, franzLAB
Concept grafico, design, illustrazioni e web: Ines Ivkovic, studio babai
Produzione: Cuccia srl
I piatti, le bibite e i menù “neolitici” sono proposti da:
Casa Al Torchio Ristorante Pizzeria, Eden Park Bar, Felicità, Panificio Franziskaner, Gingerino Bar, Panificio Hackhofer, Pasticceria Hofer, Room 42 Bar, Spizzico, Ristorante Uva Bianca.
Con la partecipazione di:
Biasion, Bottega Verde, CMP, Da Marino Polleria, Deichmann, Desigual, Despar, Eurospar, Falconeri, Fielmann, Flash Boutique, GrandVision, Himala, H&M, Intimissimi, Kiro’s, Leitner Optik, MAC, Max&Co, montblanc Boutique, morbosella, Palladium, Pavin Luxury Goods, Piazza Italia, Pointfashion, Ratschiller, Rizzolli Outlet, Salmoiraghi e Viganò, Souvenier Tirolia, Sushi Koi Shop, Swarovski, Tabaccheria Negri Alessandro Tabaktrafik, Timberland.


Foto:
 Locandina dell’evento. Alcune foto della manifestazione verranno caricate per download qui la sera del 15.9.2018.


Contatto per la stampa:

Katharina Hersel
Museo Archeologico dell’Alto Adige
Via Museo 43, I-39100 Bolzano
Tel.: +39 0471 320114
cell.: +39 335 6866619
eMail: [email protected]

www.iceman.it

Facebook: OetziTheIceman

www.hoetzywood.it

Download Attachments

FileDescrizioneDim.
pdf 371 KB
jpg 2 MB
pdf 169 KB
pdf 215 KB
pdf 102 KB
jpg 160 KB
jpg 381 KB
jpg 397 KB
jpg 425 KB
jpg 312 KB
jpg 377 KB
Show Buttons
Hide Buttons