Film “Iceman”: ecco il trailer ufficiale

iceman_cut2

È uscito il trailer del film "Iceman"

L’8 agosto alle ore 21.30 il film “Iceman” diretto da Felix Randau verrà presentato in prima mondiale al Festival di Locarno. Nella “Piazza Grande” il pubblico avrà la possibilità di seguire per la prima volta la storia immaginaria sugli ultimi giorni di Ötzi in modo ravvicinato.

Il film, con Jürgen Vogel nel ruolo del protagonista, immagina che cosa può essere accaduto sul Giogo di Tisa 5300 anni fa – quando Ötzi, l’Uomo venuto dal ghiaccio, fu assassinato a tradimento con un colpo di freccia – e, soprattutto, perché. Il regista ripercorre gli ultimi giorni della vita di Ötzi e gli avvenimenti che potrebbero aver portato alla sua morte misteriosa.

Sinossi: Neolitico, 5300 anni fa. Un grande gruppo familiare vive tranquillo sulle rive di un ruscello nelle Alpi della Ötztal. Al suo capo, Kelab (Jürgen Vogel), spetta il compito di custodire il sacro scrigno. Un giorno, mentre è a caccia, il suo villaggio viene assalito e l’intero clan assassinato, compresi sua moglie e suo figlio. Anche il luogo sacro della comunità viene depredato. Spinto dal dolore e dalla rabbia, ormai non ha che uno scopo – la vendetta!
Kelab si mette sulle tracce degli assassini. Nella sua odissea tra le montagne è esposto ai pericoli della natura. Un tragico errore lo fa diventare preda. E alla fine dovrà affrontare non solo gli assassini della sua famiglia, ma anche se stesso. Cederà alla brama di vendetta e si trasformerà da vittima in carnefice? O riuscirà a interrompere l’eterno ciclo della violenza?

Regia & sceneggiatura: Felix Randau Con: Jürgen Vogel, André M. Hennicke, Susanne Wuest, Violetta Schurawlow, Sabin Tambrea, Martin Augustin Schneider, Axel Stein, Anna F. e Franco Nero Fotografia: Jakub Bejnarowicz, Costumi: Cinzia Cioffi Montaggio: Vessela Martschewski, Scenografia: Juliane Friedrich Germania/ Italia / Austria 2017

Iceman è stato prodotto da Jan Krüger, Port au Prince Film & Kultur Produktion Srl (Germania), coprodotto da Maja Wieser Benedetti & Andreas Pichler, Echo Film (Italia), Oliver Schündler & Boris Ausserer, Lucky Bird Pictures Srl (Germania) e Alexander Dumreicher-Ivanceanu & Bady Minck, Amour Fou Vienna (Austria) e dai produttori esecutivi Andreas Eicher, Melanie Möglich e Oliver Rihs. La produzione è stata sovvenzionata da IDM Südtirol – Alto Adige, dagli incaricati del Governo Federale per la cultura e i media, FilmFernsehFonds Bayern, Deutscher Filmförderfonds, Medienboard Berlin-Brandenburg, Bayerischer Bankenfonds, MIBACT - Ministero per i beni culturali, Filmstandort Austria, Carinthia Film Commission e dalla Filmförderungsanstalt. Consulenza scientifica: Museo Archeologico dell’Alto Adige, Bolzano. Coprodotto da ZDF, ARTE, SKY Deutschland e ORF.
Show Buttons
Hide Buttons